Representation for

Enhancement and management through Augmented reality and

Artificial intelligence:

Cultural

Heritage and

Innovative

Design

Arrow Down

ABOUT THE SYMPOSIUM

La realtà aumentata (AR), intesa come strumento di accesso a una conoscenza più approfondita dello spazio esistente e degli artefatti in esso contenuti, propone un percorso di analisi e comunicazione alternativo e sempre più utilizzato in differenti ambiti disciplinari. Lo sviluppo di reti neurali in grado di riconoscere sempre più velocemente segni, percorsi, immagini, elementi tridimensionali, rafforza la relazione fra la realtà aumentata e l’intelligenza artificiale (AI), in grado quest’ultima di avviare processi analitici senzienti sempre più simili al pensiero umano in tempi infinitamente inferiori. Il forte sviluppo e le potenzialità mostrate dall’intelligenza artificiale negli ultimi anni e i possibili scenari futuri sollecitano una riflessione profonda di tipo trans-disciplinare. Il settore del Disegno, quale luogo di convergenza di studi teorici e applicativi multidisciplinari, storicamente legati all’architettura, alla città, all’ambiente, e oggi sempre più aperto all’analisi e interpretazione dei Beni Culturali tangibili e intangibili, non può esimersi dal partecipare a tale discussione, fornendo un contributo all’attuale dibattito nazionale ed internazionale.

Il Symposium si propone quindi di porre al centro dell’attenzione uno scambio di idee sulla realtà aumentata e sull’intelligenza artificiale (soprattutto nei loro significativi intrecci) quali strumenti di ricerca per la conoscenza dell’ambiente che ci circonda, analizzandone le potenzialità combinate al ruolo euristico del Disegno, tanto per la valorizzazione e per la gestione del Patrimonio Culturale quanto per il progetto e il monitoraggio architettonico, ambientale o infrastrutturale. Si invitano gli studiosi che hanno avuto o hanno in essere ricerche che si avvalgono delle potenzialità della realtà aumentata e dell’intelligenza artificiale (specialmente combinate fra loro) per la conoscenza, l’interpretazione e la gestione del Patrimonio Culturale, così come per il progetto e la trasformazione dell’architettura e dell’ambiente, e tutti coloro che intendono approfondire la propria conoscenza in merito, a contribuire alla discussione, per avviare un percorso di individuazione di priorità e obiettivi della ricerca per il settore disciplinare del Disegno. 

 
 

TOPICS

AI/AR per il riconoscimento e per la valorizzazione del reale
Riconoscimento di elementi - Segmentazione di immagini - Librerie dati - Markerless - Interazione - Immersione


AI/AR per il progetto, il monitoraggio e la gestione
Nuvole di punti - Semantica e ontologie - Classificazione di elementi - Strutture gerarchiche - Sensori - Archiviazione dati

 

ORGANIZATION

L’iscrizione è gratuita ma è obbligatorio iscriversi al seguente link:

https://forms.gle/xiyfrVDHaAJahUE17


Per presentare un contributo, viene richiesto di inviare il titolo e un abstract di massimo 500 parole, eventualmente corredato da una immagine al seguente indirizzo mail:

reaach.id@gmail.com

 

Gli abstract vanno inviati entro il 10/09/2020.

 

Si raccomanda di focalizzare l’intervento sulle relazioni fra la Rappresentazione, AI e AR, per consentire di tracciare un framework della ricerca a scala nazionale e internazionale.

Al termine del Symposium verrà richiesta ai partecipanti che hanno presentato un contributo la redazione di un paper che verrà pubblicato, senza spese per i relatori, su un volume open source con ISBN. Per maggiori informazioni, scrivere a:

reaach.id@gmail.com

 

VENUE

Conference venue:


Il Symposium verrà svolto online su piattaforma ZOOM il cui link verrà pubblicato il 10 Ottobre 2020.

 

 

COMMITTEES

Comitato Promotore:
Andrea Giordano (Università degli Studi di Padova)
Michele Russo (Sapienza Università di Roma)
Roberta Spallone (Politecnico di Torino)


Comitato Scientifico: 
Salvatore Barba (Università degli Studi di Salerno)

Marco Giorgio Bevilacqua (Università degli Studi di Pisa)

Stefano Brusaporci (Università degli Studi dell’Aquila)

Francesca Fatta (Università degli Studi di Reggio Calabria)

Andrea Giordano (Università degli Studi di Padova) 
Alessandro Luigini (Libera Università di Bolzano)

Michele Russo (Sapienza Università di Roma) 

Cettina Santagati (Università degli Studi di Catania)

Alberto Sdegno (Università degli Studi di Udine)
Roberta Spallone (Politecnico di Torino) 
 

Comitato organizzatore

Paolo Borin (Università degli Studi di Padova)

Chiara Callegaro (Università degli Studi di Padova)

Sofia Menconero (Sapienza Università di Roma) 

Fabrizio Natta (Politecnico di Torino)

Valerio Palma (Politecnico di Torino)

© 2023 by Sphere Construction. Proudly created with Wix.com

  • Facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now